Crea sito

RISORSE MULTIMEDIALI DI QUALITA'

    La rete multimediale mette a disposizione di  chi studia il greco e il latino - sia professionalmente che a livello scolastico e universitario - una straordinaria offerta di siti e di risorse. I classicisti del terzo millennio possono usare, a differenza di chi li precedeva, una "leva" culturale e informativa di immensa potenza, che se ben sfruttata potrebbe produrre progressi esponenziali nel campo dei nostri studi.

DOCUMENTAZIONE PER LEZIONI DI QUALITA'

PORTALI, REPERTORI, BACHECHE

1. Un nuovo portale estremamente utile anche per la correttezza scientifica e per l'aggiornamento dei contenuti che offre è quello chiamato "Progetto e-Learning Federica", a cura dell'Università di Napoli Federico II. Esso nasce all'insegna dell'accesso libero alla rete dei saperi accademici, con l'offerta gratuita dei materiali didattici dei singoli corsi di insegnamento ed una guida strutturata all'enorme patrimonio informativo già disponibile in rete. L'interfaccia del portale Web Learning Federica è al servizio della didattica con una metodologia modulare, che coniuga semplicità, flessibilità ed alta qualità tecnologica. E' possibile consultare i materiali di studio dei corsi universitari in e-Learning, disponibili anche in formato podcast, in qualunque momento, con una straordinaria ricchezza di contenuti organizzati in moduli formativi: lezioni, immagini, video e link.

      Sono disponibili lezioni audio relative a tutte le facoltà della "Federico II", e naturalmente anche di Lingua e Letteratura latina e greca. 

           Il link è il seguente:  http://www.federica.unina.it/lettere-e-filosofia

2.   Iniziamo con un sito italiano di ampio respiro: la RASSEGNA DEGLI STRUMENTI INFORMATICI PER LO STUDIO DELL'ANTICHITA' CLASSICA, a cura di Alessandro Cristofori dell'Università di Bologna. Ha il solo difetto di non essere molto aggiornato, ma il materiale cui dà accesso è imponente e costituisce in ogni caso un buon punto di partenza per ulteriori ricerche.

http://www.rassegna.unibo.it

3.   Un altro sito italiano valido per la quantità di materiali utili per la didattica e il perfezionamento del Greco e del Latino è Mediaclassica. Realizzato dalla Loescher con la supervisione scientifica di Franco Montanari, professore di Letteratura Greca a Genova, e di un pool di classicisti, è costantemente arricchito di nuovi strumenti, tra cui test di autovalutazione per gli studenti in campo sia linguistico che letterario.

http://www.loescher.it/mediaclassica

4.   A cura del prof. Montanari dell'Università di Genova è a disposizione un portale che presenta numerosi link fondamentali di accesso ad altrettanti strumenti di lavoro per specialisti in lingua e letteratura greca e latina. Ad esempio, il Lessico dei grammatici greci antichi o il Centro Italiano dell'Année Philologique. Il sito si chiama Aristarchus.

http://www.aristarchus.unige.it

5.    Un portale allargato all'Europa è quello denominato CIRCE.  I ricchi materiali cui dà accesso, Paese per Paese, hanno lo scopo di favorire l'uso delle nuove tecnologie nell'ambito degli studi umanistici, e sono indirizzati a

•insegnanti di discipline classiche
•formatori e associazioni inerenti le lingue e culture classiche
•associazioni e studenti di materie classiche
•tutti coloro che sono in qualche modo interessati alle lingue e culture classiche
•chiunque cerchi di ampliare e/o migliorare il proprio lavoro attivamente con le moderne tecnologie.

http://www.circe.be/content/view/107/311/lang,it
 

 6.   Il famoso "Progetto PERSEO": una sterminata banca dati di non facilissimo uso e accesso, ma certamente uno strumento di grande potenza per gli studiosi di lingue classiche.

The Perseus Project at Tufts University is the foremost Digital Library for the classical world, if not for the Humanities in general. In its collection of Greek and Roman materials, readers will find many of the canonical texts read today. The Greek collection approaches 8 million words and the Latin collection currently has 5.5 million. In addition, many English language dictionaries, other reference works, translations, and commentaries are included, so that anyone with an internet connection has access to the equivalent of a respectable College Classics library. The Perseus site is further enriched by intricate linking mechanisms among texts (resulting in more than 30 million links).
 

http://perseus.uchicago.edu

  7.      Un portale in italiano dal quale è possibile accedere a una vasta pluralità di risorse destinate a docenti e studenti di Latino e Greco: siti di didattica, spunti per lezioni, griglie di valutazione, grammatiche online, esercizi interattivi per mettere alla prova le proprie conoscenze... Si tratta di DIENNETI, directory per l'educazione e la didattica.

http://www.dienneti.it/latino.htm

8   Un portale pensato soprattutto per gli studenti, ma caratterizzato beninteso dalla dovuta serietà, è ANTIQVITAS. Contiene una grammatica latina, esempi di traduzione con testo a fronte, prove di traduzione dal greco al latino, approfondimenti tematici su questioni letterarie ma anche di vita quotidiana ad Atene e a Roma, e naturalmente molti links a siti di cultura classica.

http://www.antiqvitas.it

9. 

Un prezioso porto da cui partire per molteplici navigazioni in ogni direzione nella cultura antica è ANAGNOSIS - Lettre classique - in lingua francese.

Si articola nei seguenti comparti: Ricerche bibliografiche in Francia. Storia della letteratura. Teatro. Poesia epica e lirica. Banche di testi. Grammatiche e repertori lessicali greci (con belle pagine dedicate al verbo greco).  Storia della lingua, paleografia, epigrafia. Storia e culture antiche. Filosofia antica. Mitologia. Arte e iconografia. Informatica.

http://www.anagnosis.org/phil

10.    Un' imponente banca dati, in lingua tedesca, è  il Katalog der Internetressourcen für die Klassische Philologie aus Berlin - ovvero KIRKE. Vi si può trovare praticamente qualsiasi informazione, dalla numismatica alla paleografia, dall'archeologia alle grammatiche, dalle riviste alle raccolte di testi. Il solo rischio è quello di smarrirsi in questo mare magnum. Conviene imboccare una strada e percorrerla fino in fondo, secondo i propri interessi, senza vagare qua e là senza uno scopo.

http://www.kirke.hu-berlin.de/ressourc/ressourc.html

 
 

11.   La banca di articoli scientifici CORE (COnnecting REpositories) - con sede a Barcellona -  mette a disposizione dello studioso l'accesso diretto a un enorme numero di pubblicazioni su ogni disciplina, tra cui ovviamente quelle classiche. Utilizzando opportunamente le "Applicazioni" presenti nella pagina "Search", è facilmente possibile accedere alle risorse utili ai propri studi e alle proprie ricerche.   

http://core.kmi.open.ac.uk/search

REPERTORI DI TESTI - BANCHE DATI

   Una delle più preziose funzionalità della Rete è quella di consentire rapidamente l'accesso ai testi originali della Grecità e della Latinità risparmiando allo studioso lunghi tempi di spostamento per recarsi nelle biblioteche. Oggi la consultazione di un grandissimo numero di testi può essere comodamente fatta da casa, con l'ulteriore vantaggio di poter ricorrere a ulteriori applicazioni quali le ricerche per parole e le frequenze lessicali.


  I   Un primo sito di questo genere, adattissimo a un pubblico di studenti, è "poesialatina" che, a dispetto del nome, non contiene solo un vastissimo repertorio di testi poetici latini divisi per autore, ma anche un ricco repertorio di autori greci. Si aggiungano le utilissime schede grammaticali corredate da esercizi e test autovalutativi nonché quelle di cultura generale sia greca che latina. L'autore è il professor Giuseppe Frappa.


             http://www.poesialatina.it

II   Un punto di riferimento molto utile per i classicisti è quello del blog della prof.ssa Maria Rosa Orrù, docente di Latino e Greco al Liceo Dettori di Cagliari. La professoressa lo usa, in maniera riservata, per contatti con i suoi studenti, ma anche vi mette a pubblica disposizione materiali preziosi come mappe concettuali, schede di grammatica e soprattutto traduzioni integrali, di ottimo livello, di un gran numero di opere di autori greci e latini, che possono così essere messe facilmente a conoscenza degli alunni.

               Il link è il seguente: https://professoressaorru.wordpress.com/libreria-3/

III     Un sito tedesco di grande ricchezza e utilità è NAVICULA BACCHI, un autentico patrimonio di risorse nel campo delle antichità classiche. I bacini visitabili sono i seguenti: Latino, Greco, Mitologia, Hellas 2000, Stilistica e Retorica, Metrica, Etica, più vasti materiali utili sia a studenti che docenti e ricercatori.

  http://www.gottwein.de/Inhalt.php 

IV     Un sito pregevole è senz'altro la BIBLIOTHECA AUGUSTANA, opera del prof. Ulrich Harsch di Augsburg. Contiene un'ampia raccolta di opere greche e latine ("Bibliotheca Latina" e "Bibliotheca Graeca"), anche piuttosto rare e di non comune accesso, nonché testi tratti da un buon numero di letterature europee moderne, da quella tedesca a quella portoghese. Molto interessante anche la sezione "Museum virtuale", che dà l'accesso alla visione di molte opere d'arte antiche, e "Odeion virtuale", che dà la possibilità di ascoltare lacerti di musica antica.

              http://www.hs-augsburg.de/~harsch/augustana.html 

V    Un'eccezionale raccolta di opere greche e latine, di età arcaica, classica e persino medievale, viene messa a disposizione dall'Universitè Catholique di Lovanio in due distinti bacini:

 Le HODOI ELEKTRONIKAI   ( http://hodoi.fltr.ucl.ac.be/concordances/intro.htm ) danno l'accesso ai testi della letteratura greca. 

 Gli ITINERA ELECTRONICA ( http://agoraclass.fltr.ucl.ac.be/concordances/intro.htm ) danno l'accesso ai testi della letteratura latina sia classica che medievale.

  Su ogni testo (di cui viene data, volendo, anche la traduzione in francese) è possibile compiere svariate operazioni di analisi, come ad esempio la frequenza delle attestazioni o la ricerca dei termini per lettera d'inizio o per lettera finale (indice inverso). 

Sono disponibili tutti i testi (anche frammentari) di tutti gli autori della letteratura latina sul sito dedicato del Packard Humanities Institute, al seguente link: http://latin.packhum.org

VI   Complementare alle Hodoi elektronikai e agli Itinera electronica è il bellissimo sito di Philippe Remacle L'antiquité grecque et latine, che si trova all'indirizzo http://remacle.org. Oltre a possedere un'imponente biblioteca di testi anche non comuni (per esempio,  dei Deipnosofisti tutti i brani che parlano di Alessandro Magno), ha anche il vantaggio di presentare la traduzione in francese.

VII  A un livello superiore di edizione critica (ma a pagamento a partire dalla terza consultazione) si distingue la raccolta di autori greci della LOEB CLASSICAL LIBRARY, accessibile online, con traduzione inglese a fronte, al seguente indirizzo:

http://rds.emmis.com/browse?pageSize=10&sort=author&t1=subject.lyric&t2=library.greek

          Si possono leggere o scaricare i testi delle edizioni Loeb dal seguente sito, chiamato LOEBOLUS:

http://ryanfb.github.io/loebolus

VIII  Una raccolta ordinata e completissima di testi latini di ogni autore ed epoca è quella fornita gratuitamente dal  Packard Humanities Institute's library of Latin texts ( http://latin.packhum.org/browse ). Vi si trovano anche le opere pervenuteci frammentarie o di cui rimangono solo citazioni.

IX - Utile può senz'altro essere il DGE ("Diccionario Griego-Espanol"), un'imponente opera lessicale online con il solo limite che sono accessibili solo le parole contenute entro α - ἔξαυος. Le informazioni fornite su ogni lemma sono precise, complete  e corredate dai riferimenti testuali. L'indirizzo è http://dge.cchs.csic.es/xdge

DIZIONARI, REPERTORI LESSICALI

  1.      Un potente dizionario online è ΛΟΓΕΙΟΝ, un archivio lessicale GRECO e LATINO prodotto dall'Università di Chicago grazie all'opera di Josh Goldenberg e Matt Shanahan (estate 2011). Nella finestra aperta in alto nella essenzialissima pagina iniziale è sufficiente inserire (in caratteri greci o latini) almeno le prime tre lettere della parola su cui si vogliono avere informazioni. Comparirà un elenco di lemmi tra cui scegliere quello desiderato. A questo punto appaiono ampie spiegazioni sui significati del termine, nei vari autori e nei vari contesti, con abbondanza di esempi. Tra i dizionari cui ΛΟΓΕΙΟΝ attinge ci sono il Liddell and Scott's Greek-English Lexicon (1940) e il  Lewis and Short's Latin-English Lexicon (1879).

http://logeion.uchicago.edu/index.html

2.   Una risorsa naturalmente eccezionale per ogni ricerca di tipo lessicale è il THESAURUS LINGUA GRAECAE (direttrice del progetto è Maria Pantelia), disponibile gratuitamente nella sua forma più ridotta (ma comunque sempre estesissima) all'indirizzo  http://stephanus.tlg.uci.edu/Iris/demo/tsearch.jsp Leggiamo dal sito: 

The Thesaurus Linguae Graecae® (TLG®) is a research program at the University of California, Irvine. Founded in 1972 the TLG has collected and digitized most literary texts written in Greek from Homer to the fall of Byzantium in AD 1453. Its goal is to create a comprehensive digital library of Greek literature from antiquity to the present era.

Testo

SITI E BLOG DI GRAMMATICA GRECA E LATINA, ESERCIZI E TEST.

 ESCAPE='HTML'

1. Un primo sito molto importante e utile per rafforzare le proprie competenze in lingua e grammatica greca è inglese: si tratta dell'"ETON GREEK PROJECT", elaborato dal celebre Eton College in collaborazione con l'Università di Oxford. Dalla pagina principale è possibile accedere a fogli interattivi in cui fare esercizi sui verbi, sui nomi, sugli aggettivi. Molto utili anche i repertori lessicali con l'elenco delle parole a maggior frequenza, la cui conoscenza è indispensabile a chiunque voglia leggere e comprendere con successo un qualunque testo greco antico.

http://www.etoncollege.com/GreekProject.aspx?nid=e19484e6-707c-44d4-a3d7-f8b93df8751f 

2.  Un potentissimo sito di esercizi per rafforzare in modo significativo le proprie conoscenze è Ancient Greek Tutorials, by Donald J. Mastronarde with the assistance of the Berkeley Language Center of the University of California, Berkeley. Il sito "storico", che era  http://socrates.berkeley.edu/~ancgreek/ancient_greek_start.html

è stato recentemente aggiornato e ulteriormente potenziato. Il nuovo indirizzo è  http://atticgreek.org 

Qui è possibile fare robusti esercizi 1) sul lessico 2) sulle coniugazioni 3) sulle declinazioni 4) sui paradigmi greci. Raccomandatissimo!

 3.  Ripropongo il sito italiano "poesialatina" di Giuseppe Frappa, sottolineando l'utilità dei test grammaticali e verbali che propone sia per il Greco che per il Latino.

 http://www.poesialatina.it/_ns/Latino&JavaScript/Presentazione.htm

   4.  Un blog italiano, molto curato ed elegante, è quello del prof. Roberto Rossi. Qui è possibile trovare molto materiale dedicato al greco, articolato in sezioni: didattica, commenti, notizie, consigli, testi d'autore, metrica... Si trovano contenuti interessanti, anche video, su Twitter.

http://www.grecoantico.it/home/

http://twitter.com/#!/il_grecoantico

  5     Un sito senza grandi pretese ma serio e di qualche utilità per ripassare da soli la grammatica e la sintassi latine facendo anche buoni esercizi è "Inter nos", nella sezione "Officina": uno spazio, appunto, in cui si può "revisionare" il proprio stato delle conoscenze. a un livello da elementare a medio.

http://web.ltt.it/www-latino/morfosintassi/index_morfo.htm

     6.    Un sito eccezionale per lo studio vivace, continuo, fresco del greco è in lingua spagnola: di per sé niente più che un blog, ma curato con assoluta competenza da un grecista che immagino giovane ma profondamente calato nelle pieghe della lingua. Si tratta di ELLENIZO - fichas de griego clàsico- , all'indirizzo     http://griegoclasico.blogspot.it/   

7.  Un sito molto ben curato ed efficace per lo studio della grammatica greca e latina è quello del "Dickinson College" a Carlisle in Pennsylvania. Moltissime schede presentano analiticamente altrettante voci riguardanti il lessico, la morfologia, la sintassi. Raccomandabile.

http://dcc.dickinson.edu/goodell/Greek-Index.html  (per il Greco)

http://dcc.dickinson.edu/allen-greenough/Index--A-Acatalectic_verse.html  (per il Latino)

Metrica

Un ottimo sito di metrica latina - limitato peraltro all'esametro e al pentametro - è "PEDE CERTO"  http://www.pedecerto.eu/home.jsp  : 

è uno strumento per l’analisi automatica dei versi latini, messo a punto dall’Università di Udine nell’ambito del progetto FIRB Traditio patrum. La sua applicazione all’archivio digitale Musisque Deoque — realizzato dall'Università Ca’ Foscari Venezia e comprendente i testi della poesia latina dalle origini al VII secolo d.C. — ha consentito la scansione dei circa 244.000 versi dattilici in esso contenuti.In questo sito un motore di ricerca appositamente sviluppato si avvale dei risultati dell’analisi per interrogare il corpus su base metrica, secondo molteplici approcci. 
Nella pagina Scansioni libere è disponibile inoltre un dimostrativo semplificato, ma immediatamente usabile, dello strumento con cui è stata eseguita la scansione.

Saggi, articoli, lezioni

      Un sito che contiene preziosi articoli e saggi, scientificamente impostati, su argomenti di letteratura greca e latina è "Portale Scuola". Utile sia ai docenti desiderosi di preparare e costruire belle lezioni, sia  agli studenti che vogliano impegnarsi a strutturare più solidamente propri lavori o tesine.

http://www.portalescuola.it/letteraturalatina.html

BANCA DATI SUL TEATRO ANTICO

Per ogni informazione sullo stato degli studi e delle attività nel campo del Teatro antico, è di centrale importanza il sito del C.R.I.M.T.A. (Centro di Ricerca Interdipartimentale Multimediale sul Teatro Antico), costituito nel 2000 presso l’Università degli Studi di Pavia, d’intesa con il Dipartimento di Scienze dell’Antichità e del Dipartimento di Informatica e Sistemistica. Il Crimta mette a disposizione una vasta banca dati comprendente materiale video e cartaceo sulle messe in scena contemporanee del teatro antico, sulla letteratura antica e sul teatro contemporaneo. La banca dati si divide in due sezioni, il Catalogo e i Materiali on line.

        L'indirizzo del sito è    http://crimta.unipv.it

MITOLOGIA CLASSICA

Un potente strumento di indagine nel vasto mare della mitologia classica è il progetto GRIMM (Gruppo di Ricerca sul Mito e la Mitografia dell'Università di Trieste).

Si tratta di un DIZIONARIO ETIMOLOGICO della MITOLOGIA GRECA, che consente di essere informati non solo sugli aspetti maggiormente caratterizzanti dei vari personaggi, dai maggiori ai minimi, ma anche sull'etimologia dei vari antropònimi e sulle suggestioni iconografiche che essi hanno prodotto in epoca moderna.

Indirizzo:   http://demgol.units.it

      Sono molti i siti che contengono informazioni particolareggiate (talvolta persino troppo, a rischio di diventare dispersive) sui miti antichi. Uno dei più chiari e ricchi è il seguente:

http://mitologia.dossier.net/index.html                   Si presenta così:

Senza pretese di esaustività, quest'opera, realizzata in esclusiva per Dossier.Net, si propone di raccontare le vicende dei "personaggi che hanno popolato l'Olimpo dell'antica Grecia e dell'antica Roma. Molte figure sono note a tutti, come Zeus ed Ulisse (Odisseo), poiché raccontate da Omero e dalla storia studiata a scuola. Altre divinità sono meno conosciute, ma non meno importanti perché la loro vita si intreccia con quelle degli altri dèi.

Per realizzare questa guida sono state consultate diverse fonti, estraendo i profili nel modo più sintetico e semplice possibile. In alcuni casi, sono state rilevate piccole differenze nelle narrazioni; in altri casi, invece, inaspettatamente esistono versioni del tutto divergenti, soprattutto per quanto attiene alla genealogia, i cui intrecci sono complessi e di non facile lettura. Naturalmente, si è optato per la versione con più punti in comune tra le fonti consultate.

      La ricerca è resa più facile grazie a un elenco alfabetico dei nomi, distinti in otto sezioni.

        Un altro sito che può fornire informazioni mitologiche di base abbastanza complete e certo utili per gli studenti è in realtà un blog. Si tratta di 

http://mitologiagreca.blogspot.it

      Qui si può trovare un ampio repertorio, ordinato anche alfabeticamente, di personaggi mitologici e di storie della mitologia greca e romana.

Iconografia

    Negli studi classici la ricerca iconografica riveste un aspetto fondamentale, del tutto complementare alla lettura dei testi. Basti pensare all'immensa ricchezza della statuaria greca e romana, al patrimonio delle immagini vascolari, alla pittura pompeiana, ai rilievi e ai bassorilievi inseriti nelle strutture architettoniche, alla glittica...

       Internet consente con grande facilità e immediatezza di attingere a vastissimi repertori iconografici la cui accessibilità, nel secolo scorso, era legata allo spostamento fisico nei musei o nelle sedi archeologiche oppure all'acquisto di costosi cataloghi.

  1.   Comincio a proporre un sito che, per quanto non più accresciuto da alcuni anni, si impone all'attenzione di studiosi e studenti di materie classiche per il fatto che presenta un ricco materiale illustrativo ed esplicativo dei miti contenuti nelle Metamorfosi di Ovidio, associando alle immagini (anche di epoca medievale e rinascimentale) precisi riferimenti letterari. E' curato da personale del Dipartimento di storia dell'Arte della facoltà di scienze Umanistiche all'Università "La Sapienza" di Roma.

           http://www.iconos.it/index.php?id=18

    2.    Un sito completamente in inglese ed estremamente ricco sia di iconografia che di informazioni è http://www.theoi.com

        L'ambito del suo interesse riguarda esclusivamente il mito, trattato in 9 diverse sezioni:

1. divinità 2. Titani  3. creature fantastiche  4. Giganti  5. re, eroi e plebei  6. ninfe  7. albero genealogico degli dèi greci  8. gallerie iconografiche  9. fonti classiche ove sono illustrati i miti. 

   Ma da questa struttura di fondo si dipartono molte altre vie di ricerca, come ad esempio la raccolta di immagini di concetti personificati, quali Nike, Dike, Eros e molti altri.

Carte geografiche del mondo antico

               Per la corretta comprensione dei testi storiografici greci e romani è fondamentale poter ricorrere a carte geografiche del mondo antico, che consentano di posizionare precisamente i luoghi citati.

       1.     Tra i siti che mettono a disposizione carte geografiche belle e accurate, consiglio innanzitutto quello prodotto dall'University of Carolina (UNC), a cura dell'Ancient World Mapping Center. Il link è il seguente:

    awmc.unc.edu/wordpress

    2.   Due siti molto utili per la navigazione interattiva sulla carta geografica europea imperiale sono i seguenti:

    http://imperium.ahlfeldt.se

    http://pelagios.dme.ait.ac.at/maps/greco-roman   

             Si tratta di carte digitali sulle quali è possibile fare interessanti lavori di ricerca su tutte le località romane nei territori dell'Impero, ad esempio confrontando la toponomastica antica e moderna.